Blog di Felter Roberto

La palestra in cui "mi si vede nell'esercizio delle mie idee". Pronto a confrontarle con gli altri.

Menu Close

Category: pubblicita (page 1 of 4)

Nivea Deo Stresstest. La pubblicità ti tocca sul vivo.

Ci si lamenta sempre che le pubblicità sono tutte uguali e che è una noia guardarle.

In Germania la Nivea ha condotto una campagna pubblicitaria per il suo prodotto Deo, andando letteralmente a “stressare” alcune persone ignare.

Questo è il video che è stato creato:

e questo è il video del “making of”:

Guardandolo sicuramente ci si diverte e si fanno quattro risate, però “subirlo” non deve essere stato molto divertente, anche se, ovviamente, nel making of fanno di tutto per far sembrare che ai malcapitati la cosa non sia dispiaciuta.

Secondo voi sarà una campagna vincente o no? in Italia avrebbe effetti diversi da quelli che la Nivea prevede avere in Germania? (dato che qui non mi risulta abbiano fatto qualcosa di simile).

Voi come avreste reagito?

Marketing di prossimità alla vecchia maniera

Shopper

A volte mi capita di discutere su quali possano essere metodi innovativi per farsi pubblicità e farsi conoscere e, quasi sempre, chi mi parla sembra sottintendere “il modo vecchio è superato, bisogna cercare qualcosa di nuovo!”.

Il fatto che ci siano metodi nuovi molto interessanti e utili non implica automaticamente che i metodi tradizionali siano sempre sbagliati. Quello che conta è come vengono applicati.

A dimostrazione di questo, racconto cosa mi è accaduto:

Mi trovo ad aver bisogno di una presa multipla e decido di arrivare a piedi al vicino negozio BricoIn, per vedere se riesco a trovare cosa mi serve.

Appena uscito di casa mi ricordo che il venerdì, in piazza a Montichiari, ci sono le classiche bancarelle del mercato settimanale. Un evento che coinvolge sempre un numero notevole di visitatori e penso “quasi quasi vado anche a fare un giro sul mercato”.

Entro nel negozio, prendo la multipla e vado alla cassa a pagare, meno di 3 euro in tutto.

Mentre mi dà lo scontrino ed il resto, vedo in fondo alla cassa una pila di borsine di plastica con il logo Brico e chiedo alla cassiera:

“potrei avere una borsina? sa, vorrei andare a fare un giro in piazza e mi scoccia girare con questa spina in mano tutto il tempo”.

E la cassiera gentilissima “faccia pure. E’ gratis! cosi ci fa un po’ di pubblicità”.

Ecco, io non so quanto effettivamente avrà reso il mio passeggiare per le bancarelle con la borsina sponsorizzata ma quel gesto, quella disponibilità a soddisfare le esigenze del cliente, indipendentemente dai margini o dall’aspetto economico, è, per me, l’aspetto essenziale su cui si deve basare la propria attività di marketing.

Gli strumenti e le modalità poi possono essere più o meno innovative.

Se non fosse per la mancanza di foto esplicativa direi che potrebbe essere messa nella rubrica “Il marketing insegnato (d)ai negozianti" di Gianluca Diegoli A bocca aperta

Publisher adsense? Nuovi Termini e condizioni for Dummies

Se sei un publisher AdSense probabilmente hai ricevuto, come me, una mail da Google che ti informa che sono stati modificati i termini e condizioni del tuo account Adsense.

La mail si chiude con questa frase:

Purtroppo non siamo in grado di interpretare per i nostri publisher il significato delle modifiche apportate ai documenti legali. Per eventuali domande o una consulenza legale per l’interpretazione dei nuovi Termini e condizioni, consulti un avvocato.

Come? rivolgersi ad un avvocato? cosa avranno cambiato di cosi complesso da dovermelo far spiegare da un avvocato.

Che i termini e condizioni di un accordo vadano letti bene e, ancora meglio, capiti, è un concetto importante e da non sottovalutare. Principalmente però quando io attivo un servizio. Quando sono già un utilizzatore dovrei, in teoria, avere ben chiaro quali sono gli accordi precedenti, per cui dovrei capire solo le eventuali variazioni.

Solo che nessuno si è preso la briga di evidenziare quali siano questi cambiamenti.

Troppo complicato? troppo lungo? troppi?

Assolutamente no.

Infatti, dopo una verifica effettuata tramite software comparativo tra la versione online datata 27 marzo 2008 (attualmente valida e disponibile all’indirizzo https://www.google.com/adsense/localized-terms e che riporto in versione .pdf (5MB) ) e quella linkata nella mail, tralasciando le variazioni degli spazi è esclusivamente la seguente:
(in grassetto le variazioni)

12.1 Versione 27 marzo 2008 Lei avrà diritto a ricevere una somma di denaro che rappresenta una quota dei ricavi di Google sugli agli annunci pubblicitari di terzi inserzionisti derivanti dagli Annunci e dai Pulsanti Referral che sono visualizzati sulla/e Sua/e Proprietà. Tale somma sarà determinata sulla base di un numero di fattori, ivi inclusi (a) il numero di validi click sugli Annunci visualizzati sulla/e Sua/e Proprietà, (b) il numero di valide impressioni di Annunci visualizzate sulla/e Sua/e Proprietà, (c) il numero di Eventi Referral validamente completati ed iniziati attraverso i Pulsanti Referral visualizzati sulla/e Sua/e Proprietà, e/o (d) altri eventi verificatisi in connessione con la visualizzazione degli Annunci sulla/e Sua/e Proprietà. La quota di ricavi che Lei riceverà sarà determinata da Google di volta in volta a sua assoluta discrezione. Lei prende atto che Google non avrà e non ha alcun obbligo di comunicarle come tale quota viene calcolata o quale percentuale del totale dei ricavi di Google sugli annunci pubblicitari derivanti dagli Annunci e dai Pulsanti Referral visualizzati sulla/e Sua/e Proprietà la sua quota rappresenta. I pagamenti saranno calcolati esclusivamente sulla base dei registri tenuti da Google. (questa parte in grassetto quindi non è più valida)

12.1  Versione 22 marzo 2011 Lei avrà diritto a ricevere una somma di denaro che rappresenta una quota dei ricavi di Google sugli agli annunci pubblicitari di terzi inserzionisti derivanti dagli Annunci e dai Pulsanti Referral che sono visualizzati sulla/e Sua/e Proprietà. Tale somma sarà determinata sulla base di un numero di fattori, ivi inclusi (a) il numero di validi click sugli Annunci visualizzati sulla/e Sua/e Proprietà, (b) il numero di valide impressioni di Annunci visualizzate sulla/e Sua/e Proprietà, (c) il numero di Eventi Referral validamente completati ed iniziati attraverso i Pulsanti Referral visualizzati sulla/e Sua/e Proprietà, e/o (d) altri eventi verificatisi in connessione con la visualizzazione degli Annunci sulla/e Sua/e Proprietà. La quota di ricavi che Lei riceverà sarà determinata da Google a sua discrezione. I pagamenti saranno calcolati esclusivamente sulla base dei registri tenuti da Google.

Tutto qua.

Come dico nel titolo, questa è la traduzione “for dummies”, per cui non è niente di ufficiale. Solo quello che ho fatto io per capire cosa Google mi stava dicendo.

Se qualcuno scopre che ho capito male, me lo faccia sapere. A bocca aperta

P.S. Dato che ho fatto la verifica, ne approfitto. Cara Google, nella versione nuova, all’art. 12.11 c’è un errore, manca uno spazio e la mail diventa errata:

12.11      Qualora Lei intenda contestare qualsiasi pagamento eseguito nell’ambito del Programma, dovrà inviare a Google notifica scritta all’indirizzo adsense-it@google.comentro trenta (30) giorni dal pagamento contestato; la mancata notifica sarà considerata come una Sua rinuncia a qualsiasi rivendicazione in relazione a tale pagamento contestato.

Se vuoi correggere…

Facebook toglie alle pagine aziendali il tasto “diventa fan”

Qualcuno se ne sarà già accorto, ma sulle fan page di Facebook è sparito il tasto “diventa fan”.

fan-facebook

E’ stato sostituito con un meno impegnativo “mi piace”.

mipiace-facebook

A questo punto non so per quanto tempo le pagine continueranno a chiamarsi “fan page”, probabilmente presto le chiameremo semplicemente “pagine aziendali”.

Da quel che capisco, l’obiettivo di Facebook è quello di aumentare il numero di iscritti alle varie pagine.

E’ chiaro infatti che dichiarare che mi piace un prodotto o un brand è più naturale che dichiararsi Fan.

Se non cambia molto per l’utilizzatore finale di Facebook, questa modifica impatterà parecchio su chi gestisce le pagine e prepara le inserzioni per attirarvi iscritti.

Se prima “diventa fan” era una frase ad effetto che ben si adattava ai messaggi pubblicitari, ora invitare a dire che piace sarà più difficile.

Si dovrà usare qualcosa del tipo “Apprezzaci su Facebook” ma non ha lo stesso impatto.

Si apre quindi un nuovo filone di frasi da sperimentare e vedremo quale funzionerà.

Voi cosa scrivereste?

telefonate elettorali dell’UDC – un piccolo gesto da fare

Può darsi vi sia già accaduto, altrimenti vi potrà capitare nei prossimi giorni.

Vi suona il telefono, a me è successo questa mattina, e quando rispondete parte una registrazione in cui Pierferdinando Casini vi invita a votare UDC alle prossime europee.

Qualsiasi società potrebbe essere accusata di aver violato la legge sulla Privacy, ma sembra che i politici, quando fanno “comunicazione politica” siano autorizzati dove altri non lo sono.

Però c’è una piccola cosa che si può fare.

Non garantisco che serva a qualcosa, ma può almeno dimostrare a chi gestisce queste comunicazioni che hanno raggiunto qualcuno che dà valore alle proprie informazioni.

Fortunatamente la registrazione è corta, per cui basta aspettare la fine e attendere un attimo, senza riagganciare.

Ad un certo punto, molto velocemente, sentirete una voce che dice: “ se volete cancellare i vostri dati dal nostro elenco, premete 9”.

Da quel momento avete poco più di un secondo per premere il tasto 9, prima che la linea cada automaticamente cosi da far sapere all’UDC che non volete che i vostri dati rimangano in loro possesso.

Premete il tasto 9

a quel punto un messaggio vi comunicherà che i vostri dati sono stati cancellati.

E’ un piccolo gesto, ma è venuto il momento di far capire che siano attenti a queste cose.

Firefox download day: 17 giugno 2008

Download Day - Italian

Probabilmente lo avrete già letto da molte altre parti, ma voglio ricordarvi che domani è il “Firefox download day”

Riporto direttamente dal loro sito:

Intendiamo stabilire un Guinness dei Primati per il maggior numero di download di un programma effettuato nell’arco di 24 ore. Con il supporto della nostra comunità e il vostro aiuto, siamo sicuri di farcela.

Quindi tutti a registrarsi per il record e domani tutti a scaricare la versione 3 di Firefox.

Se non lo volete fare per il record, vi consiglio di farlo almeno per migliorare la vostra esperienza di navigazione in internet, specialmente se adesso state usando Internet Explorer.

E per una volta non facciamo troppo le pulci all’iniziativa, tipo “ma come la mettiamo con il fuso orario?”, “ma quale è il link esatto per scaricarlo?” dopotutto la cosa seria è solo Firefox.

[UPDATE] leggo sul blog di Pseudotecnico che la nuova versione dovrebbe essere disponibile dalle ore 19:00. Cosi  sono contenti anche i pignoli!