rapidshare

Nome: Rapidshare

link: https://www.rapidshare.com/home

chiusura: 31 marzo 2015

tipologia: Servizio condivisione e hosting file online

Commento: Il servizio è stato uno dei maggiori siti di deposito e condivisione di file degli ultimi 10 anni, essendo nato nel 2002. Come tutti i siti del genere, ha avuto negli anni grandi controversie legate alla legalità o meno dei file condivisi ma aveva persino vinto una causa, in quanto ritenuto non responsabile di quanto condiviso.
Se avete un account e file depositati, dopo il 31 marzo 2015 avrete l’account cancellato  e non perderete tutti i vostri file in quanto anche questi verranno cancellati. Per cui spostateli da un’altra parte alla svelta.

Alternative: Ci sono altri servizi del genere, anche se, proprio per il rischio citato in precedenza sulla liceità o meno di certe condivisioni, non si sa quanto durino o quantomeno se siano accessibili dall’Italia.:
Uploaded.net, MediaFire, Wupload ecc.