Blog di Felter Roberto

La palestra in cui "mi si vede nell'esercizio delle mie idee". Pronto a confrontarle con gli altri.

Menu Close

Google+ eventi. Come evitare che appaiano sul tuo calendar

g events

Google+, il social network di Google, continua a crescere e continua a ricevere aggiornamenti e nuove funzionalità.

A volte però questo porta, insieme alle ovvie cose positive, anche qualche problema.

E’ il caso della funzionalità “eventi”, aggiunta da poco come servizio.

Con questo servizio è possibile creare nuovi eventi, invitare i propri contatti, raggruppare in un unico posto i commenti e le foto scattate e condividere quindi tutto quanto generato dai partecipanti.

Come succede spesso con le nuove features, c’è stato immediatamente un boom nell’utilizzo e quindi sono partiti una marea di inviti, spesso più per prova che per reale volontà di invitare.

Grazie alle cerchie di G+ dovrebbe essere abbastanza facile selezionare i contatti giusti ma perché sbattersi tanto quando i problemi non sono i tuoi? Sorriso

Il fatto è che i problemi generati dall’utilizzo incosciente degli eventi, per alcuni non è di poco conto.

Google ha infatti previsto, tra le altre cose, che gli eventi a cui sei invitato vengano aggiunti automaticamente al tuo calendario personale e questo, per chi ha un calendario abbastanza nutrito può aver creato molta confusione.

Non voglio immaginare cosa possa essere diventato il calendario di Robert Scoble.

Se anche voi siete tra questi o semplicemente non volete far apparire nel vostro calendario qualcosa che non avete approvato voi, avete però la possibilità di rimettere tutto a posto.

La cosa è banale ma non facile da trovare perché bisogna intervenire sulla configurazione del proprio calendar e non nella configurazione di Google+ come verrebbe naturale.

Pertanto aprite il vostro google calendar e selezionate impostazioni.

Nelle informazioni generali dovete modificare le seguenti opzioni:

Aggiungi automaticamente gli inviti al mio calendario: impostandolo su
“No, mostra solo gli inviti a cui ho risposto”

Mostra gli eventi che hai rifiutato: selezionando No

cal_options

A questo punto il vostro calendario dovrebbe essere ritornato pulito come prima.

Se, tanto che ci siete, volete anche eliminare le notifiche via mail degli inviti ricevuti, potete farlo, questa volta però dalla configurazione di Google+.

Entrate in Google+ e scegliete a destra, nel tasto dell’ingranaggio, la voce “impostazioni”.

Nell’elenco a sinistra selezionate Google+ e scendete nelle opzioni si all’elenco “Ricezione notifiche” dove troverete le voci relative ad Eventi.

Togliete la spunta alla opzione “inviti o aggiornamenti di eventi” ed eventualmente anche a quella “promemoria sugli eventi a cui sono invitato” e anche le notifiche saranno sistemate.

g notifiche

Sarebbe meglio se le aziende di servizi si abituassero a mantenere disattivate questo tipo di opzioni ma è già qualcosa aver previsto un modo per poter intervenire.

Non sempre c’è un modo per farlo.